Abbigliamento donna Merci, collezione primavera estate 2014.

Ogni stagione una collezione abbigliamento donna dedicata a un paese o a una città. Ogni stagione un viaggio, un’esperienza di vita e l’assorbimento di culture diverse che influenzano le collezioni.
Per questa Primavera/Estate 2014 MERCI parte dall’Oriente… più precisamente dal Giappone, un paese in cui la moda non ha confini ed ognuno si sente libero di vestirsi come vuole, dove non c’è una tendenza che spicca sulle altre. Il Giappone diventa fonte di ispirazione, grazie alle sue antiche tradizioni, alla metodologia con cui i giapponesi si approcciano alla vita, per la sua storia, per l’artigianato e la cultura. Ragione e sentimento, razionalità e istinto… Tokyo e il Giappone. La donna MERCI è così: capacità di analisi e voli di fantasia; vulcanica, viaggiatrice e curiosa. I capi sono indipendenti, un po’ vintage, un po’ new look, fuori dagli schemi. Lo stile MERCI è sicuro, sportivo e chic. La collezione P/E crea un mix fresco e sofisticato, con indumenti iper-femminili, usando stampe tradizionali su seta quali i fiori di ciliegio. Abiti donna, giacche, gonne e pantaloni che guardano al Sol levante, un vero must per questa stagione. Caratteristiche principali, l’estrema cura riservata ai dettagli, l’impiego della seta e di ricercati ricami eseguiti su capi ed accessori. Anche i colori traggono ispirazione dal Giappone e quello più cool, oltre al bianco, è il rosso. Abiti donna dalle linee semplici ma estremamente femminili e chic; adatti per ogni occasione, vestono la donna di ogni età. Volumi drop crotch che si sviluppano nella vestibilità di alcuni pantaloni e che traggono la loro ispirazione dai pantaloni indossati dai contadini al lavoro nelle risaie; pantaloni dai volumi abbondanti nella parte alta, ma stretti in fondo per agevolare i loro movimenti. Tra le varie proposte di abbigliamento donna MERCI primavera estate 2014, vi segnaliamo l’abito lungo a fascia color rosso, con profondo spacco laterale.

Leave a Reply

  

  

  

2 + 8 =