Assisi, il gioiello incastonato sulle pendici del Monte Subasio.

La patria di San Francesco, ma non solo. Dalla Rocca al museo del Foro romano, dalla cripta della cattedrale di San Rufino alla Rocca maggiore, c’è da perdersi tra le bellezze di questa cittadina umbra che è anche uno dei simboli dell’Italia nel mondo.

Intorno regna il verde, domina la natura, il paesaggio agreste e montano si fonde perfettamente con le sagome armoniche del borgo medievale.

Il sentiero che esce dalla città e si dirige verso l’alto porta all’Eremo delle Carceri. Immerso nel bosco, è il luogo che San Francesco raggiungeva per raccogliersi in meditazione. In 6 km circa la strada, prima asfaltata e poi sterrata, conduce invece in prossimità della vetta del Monte Subasio.

Qui, il paesaggio diventa di alta montagna e la vista spazia a 360 gradi sulla valle umbra e alle spalle su quella del Menotre che guarda all’eugubino. I sentieri corrono lungo i fianchi della montagna scendendo in qualunque direzione. Stando fermi, c’è solo da scegliere la direzione verso cui orientare lo sguardo.

Più in basso, i colori della natura trionfano tra colline più e meno dolci, di fianco gli ampi pascoli rilassano, e i tipici mortari (fosse carsiche create dal’azione erosiva dell’acqua piovana) catturano l’attenzione.

Proliferano gli agriturismi che punteggiano il paesaggio, perfettamente intonati con esso. Il comprensorio di Assisi ne conta una miriade, più o meno vicini al centro abitato.

L’area è uno dei fiori all’occhiello della regione e le strutture si sono adeguate ad uno standard in grado di soddisfare le esigenze sempre più varie dei clienti.

Un’offerta variegata con camere e appartamenti di ogni tipologia, piscina, centro benessere, ristorante con cucina di prodotti tipici provenienti direttamente dalle aziende agricole interne.

E poi ancora barbecue, parco giochi per i più piccoli, il comfort del wi-fi per restare connessi al mondo o quello degli impianti sportivi per non perdere la forma. Minimo comune denominatore il mix tra modernità e tradizione che nel contesto sempre più concorrenziale del mercato agrituristico oggi non può mancare.

Molte delle strutture presenti sul territorio sono raccolte nel portale regionale numero uno agriturismiumbria.net che garantisce agli utenti la possibilità di scegliere nel migliore dei modi il proprio soggiorno ideale nel cuore verde dell’Italia.

L’Umbria, con la sua vocazione fatta di arte e natura, è una meta che attrae un numero sempre maggiore di turisti, italiani e stranieri.

L’area di Assisi ne rappresenta uno dei punti di approdo più gettonati.

La vacanza in Agriturismo Umbria è il modo ideale per scoprirla in tutte le sue sfaccettature.

Leave a Reply

  

  

  

86 − 78 =