Vinitaly Ristorante Biologico: Bioitalia gestirà Bio Goloso a Verona Fiere

La decennale esperienza nella ristorazione biologica, ha fatto si che Verona Fiere, trovasse in Bioitalia il partner perfetto per la gestione del ristorante Bio Goloso nel padiglione Sol&Agrifood. Con l’esperienza e la creatività dello chef Bacio Terracino ai fornelli, si è dato vita ad un menù biologico che esalta i sapori e le tradizioni tipiche della cucina mediterranea, e partenopea in particolare.

Bioitalia Vinitaly Ristorante Biologico

Quest’anno Bioitalia parteciperà al Vinitaly e Sol&Agrifood, in programma dal 6 al 9 aprile a Verona, con una grande novità.

La decennale esperienza nella ristorazione biologica, infatti, ha fatto si che Verona Fiere, trovasse in Bioitalia il partner perfetto per la gestione del ristorante Bio Goloso nel padiglione Sol&Agrifood. Immancabile la partnership con il Consorzio il Biologico, con cui da diversi anni ormai, Bioitalia condivide l’esperienza di ristorazione in fiera.

Bioitalia Verona Fiere Biologico

Con l’esperienza e la creatività dello chef Bacio Terracino ai fornelli, si è dato vita ad un menù biologico che esalta i sapori e le tradizioni tipiche della cucina mediterranea, e partenopea in particolare. Protagonisti lo scarpariello, la parmigiana di melanzane, gli spaghetti al pomodorino del piennolo, la mozzarella di bufala, la pastiera napoletana… solo per citare alcuni dei piatti presentati all’interno dei tre menù. La proposta, infatti, per andare incontro a tutte le esigenze, è articolata su tre diversi menù tra cui scegliere: buffet, self service e à la carte oltre ad un menù con consegna allo stand, per gli espositori che si prenoteranno. Grande cura e attenzione anche nella selezione degli 11 vini biologici e senza solfiti, che costituiscono la proposta della carta dei vini.

IF

Naturalmente Bioitalia sarà presente anche presso il padiglione 12 stand B2 del Vinitaly, dove sarà possibile degustare la gamma completa dei vini senza solfiti aggiunti. Ai 2 vini già presentati lo scorso anno, la Falanghina del Sannio Dop e il Sannio DOP Aglianico, si sono aggiunti il Chianti DOCG, il Nero D’Avola IGP e il Lavico (vino dell’area vesuviana da uve catalanesca), portando a 5 la gamma dei vini senza solfiti aggiunti.

Tutti i prodotti saranno, invece, in esposizione presso lo stand 12 dell’area C di Sol&Agrifood, dove le degustazioni dei prodotti più innovativi si susseguono tutti i giorni: dal paté di zucchine al pesto di rucola e spinaci, dai succhi vegetali ai crackers artigianali con lievito madre, dagli infusi in olio extravergine d’oliva alle confetture di frutta.

Bioitalia_120

Bioitalia
Redazione
www.bioitalia.it

Fonte: bioitalia.it

Leave a Reply

  

  

  

+ 30 = 34