AGENZIA PROMOTER – Il manager Salvo Nugnes parla di Ermanno Olmi come esempio del talento cinematografico dell’Italia nel Mondo

Contattato per rilasciare un’intervista a commento sul mondo del cinema e sull’attuale assetto del cinema italiano, l’affermato manager produttore Salvo Nugnes agente di illustri personalità del panorama della cultura e dello spettacolo ha menzionato il grande maestro della regia Ermanno Olmi tra i più significativi nomi, che danno lustro al talento cinematografico dell’Italia nel Mondo e sono un modello prezioso per le future generazioni di aspiranti registi.

Nugnes dichiara “Ammiro Olmi e ho visto e rivisto più volte i suoi film, dei veri capolavori. Ha spesso portato sullo schermo le sue origini, descrivendo la cultura popolare con accorata passione e un profondo senso dell’etica sociale, trasmettendo anche un po’ di nostalgica melanconia per il passato“.

E aggiunge “La sua biografia di recente pubblicazione intitolata -L’apocalisse è un lieto fine- è un testo di notevole spessore. E’ un avvincente racconto di vita densa e affascinante segnata da tanti importanti incontri e coronata da trionfali successi e riconoscimenti a livello internazionale. Ma è anche e soprattutto un’intensa e stimolante riflessione esistenziale fatta da un uomo, che ha saputo cogliere gli ultimi echi più radicati della civiltà rurale e desidera metterci in guardia dinanzi al progressivo e crescente declino di un’altra epoca umana, la nostra. Il suo messaggio è forte e convincente. Olmi ci regala una lezione morale e filosofica davvero illuminante e di lungimirante saggezza“.

Leave a Reply

  

  

  

18 + = 22