Il riciclo dei pneumatici

Ogni giorno vengono scartati e abbandonati in discarica un numero esorbitante di pneumatici che potrebbero invece essere riutilizzati o riciclati. Dove? In Qatar, un paese che ogni anno importa quasi un milione di pneumatici, 913.000 per l’esattezza, stando agli ultimi dati del Qatar Statistics Authority.Almeno 2 milioni di pneumatici usati vengono scartati e gettati nei rifiuti ogni due-quattro anni, con un’età media di ogni pneumatico stimata in circa 3 anni. Le importazioni di pneumatici in Qatar sono aumentate a tal punto che si è passati da un +4% tra il 2008 e il 2009, ad un +18% tra il 2010 e il 2011. Il paese importa e immatricola ogni anno più di 100.000 veicoli nuovi e secondo gli esperti questi numeri sono destinati ad aumentare nei prossimi anni. Il Qatar è un paese molto attento alla minaccia che questi rifiuti costituiscono per l’ambiente e perciò è molto interessato al riciclaggio dei pneumatici di scarto. Infatti, come è risaputo, i pneumatici non sono facilmente biodegradabili e sono difficili da stoccare nelle discariche e nelle aree di smaltimento dei rifiuti, a causa della difficoltà di poterli comprimere per ridurne lo spazio occupato.

 

“La scelta migliore è quella del riciclo” afferma Manuel Ammirata, presidente di STATION SERVICE s.r.l., società leader  in Italia nel settore del commercio, trattamento e trasporto di materiale ferroso e metallico. “I granuli di gomma e i fili prodotti dal riciclo possono essere utilizzati nel settore siderurgico. Gli altri sottoprodotti risultanti, trovano ampio utilizzo nel settore edile, dalla costruzione di strade alle pavimentazioni, e negli impianti sportivi. Infine, se usati per il bitume nella costruzione delle strade, possono dare all’asfalto una maggiore malleabilità e resistenza alle dilatazioni e contrazioni dovute all’escursione termica stagionale.”

 

STATION SERVICE s.r.l. è la società leader  in Italia nel settore del commercio, trattamento e trasporto di materiale ferroso e metallico, con particolare propensione alle demolizione industriali. L’esperienza e la competenza maturate  dalla società nel tempo, le hanno consentito di garantire professionalità e qualità operativa, proponendo alla clientela servizi altamente competitivi. La società  attualmente vanta una solida presenza sul mercato nazionale  grazie alla filosofia messa in atto di specializzazione tecnologica nel rispetto dell’ambiente e delle normative in essere. Station Service dispone, infatti, di tecnologie all’avanguardia nel campo del trasporto e nel trattamento di alluminio, ottone, rame , ferro , acciaio , schede elettroniche ed altro . Station Service s.r.l. si pone in qualità di fornitore primario delle principali acciaierie e fonderie nazionali ed internazionali, questo è stato reso possibile dalla costante serietà che ha nel tempo contraddistinto i rapporti con clienti e fornitori ad ogni livello.

Station Service srl – Via Nomentana 1107 – 00137 ROMA

http://www.stationserviceroma.it/

Leave a Reply

  

  

  

+ 51 = 60