Milano – Le parole dell’Avv. Carra sulla partecipazione del Cardinale Angelo Scola al Consiglio Regionale della Lombardia

Recentemente, a Milano, il Consiglio Regionale della Lombardia ha ospitato in Aula Consiliare il Cardinale Angelo Scola, che è intervenuto sul tema “Un nuovo umanesimo: il futuro della Lombardia”. Il Consigliere Regionale della Lombardia Avv. Marco Carra, ha positivamente commentato “Ho molto apprezzato l’intervento dell’Arcivescovo di Milano che ha rivolto all’Aula riflessioni profonde, in particolare  sul travaglio di civiltà e quindi il periodo di transizione che stiamo attraversando, nonché sulla necessità di recuperare l’uomo, una discussione difficile ma carica di speranza”. L’Avv. Carra ha rilevato in questo incontro un’importante spinta alla conciliazione e alla collaborazione, all’interno di un contesto sociale nel quale la tematica dell’immigrazione si fa sempre più sentire. Commentando le conclusioni di Scola, ha dichiarato infatti “è molto interessante il concetto dell’immigrazione come potenzialità, ma nel concreto, nella realtà di tutti i giorni, è obiettivamente difficile tradurre il processo di meticciato di cui parla in una possibilità effettiva. Dobbiamo favorire la cultura dell’accoglienza e trovare modi nuovi di reale integrazione”.

Alla fine dell’incontro, il Cardinale ha  voluto salutare e incontrare personalmente tutti: Consiglieri, personale, e ospiti presenti; il gesto è stato interpretato da Carra come un “ulteriore segno di grande attenzione e vicinanza al nostro lavoro”.

Leave a Reply

  

  

  

5 + 2 =