Eudaimon affianca il settore bancario sui temi di people care

A sottolineare l’importanza delle politiche di welfare aziendale, martedì 7 maggio Eudaimon (www.eudaimon.it) era presente all’appuntamento annuale che l’Associazione Bancaria Italiana dedica al Capitale Umano con l’evento FORUM HR – Banche e Risorse Umane.
Nel corso dell’anno, si sono svolti infatti dei tavoli di lavoro organizzati da ABI con la collaborazione di Eudaimon, a proposito di “Innovazione e people care. Qualità del lavoro: favorire il cambiamento in azienda”, con l’obiettivo di trasmettere al settore la più ampia ed approfondita conoscenza della tematica ‘work-life balance’.
Unica società italiana che da oltre 10 anni sviluppa una proposta completa e integrata per il welfare aziendale, Eudaimon ha mostrato come sia necessario, anche in tempi di crisi, soffermarsi sulla soddisfazione dei collaboratori e su come ovviare alla criticità delle retribuzioni ferme. Coinvolgerli maggiormente, attraverso oculate politiche di welfare, soprattutto a sostegno del risparmio e del potere d’acquisto, significa infatti ottenere una maggiore produttività senza dover aumentare le risorse.

Sempre nella logica di contenimento dei budget, secondo Eudaimon assume particolare interesse per le aziende la possibilità di trasformare parte della retribuzione variabile (ad es. i premi individuali e collettivi), in servizi di welfare: a parità di costo per l’azienda, si ottiene un effetto “moltiplicatore” per il lavoratore. E’ ciò che oggi viene definito flexible benefits, che assicura benefici per i collaboratori – per i quali il welfare aziendale contribuisce a soddisfare le esigenze familiari e personali e a garantire un sostegno concreto al reddito – e per l’impresa – che utilizza la forma più efficiente di remunerazione del lavoratore, al quale è trasferito l’intero valore lordo del bene/servizio, senza l’aggravio fiscale e contributivo.

Eudaimon si rivolge ad aziende grandi e multinazionali, così come alle piccole e medie imprese, grazie alla versatilità delle proprie soluzioni. Cura direttamente la strategia di comunicazione interna (essenziale per il successo del progetto) ed affianca l’azienda nell’affrontare gli aspetti fiscali e normativi collegati alle iniziative, segnalando le opportunità in termini di agevolazioni e contributi a livello nazionale e locale e accompagnando le aziende clienti nell’eventuale iter di richiesta.
Inoltre, al fine di integrare al meglio la filosofia del welfare aziendale nelle imprese, organizza percorsi di formazione manageriale, attraverso training personalizzati e workshop per il management, oltre a corsi dedicati per chi in azienda si occupa di queste tematiche.

Leave a Reply

  

  

  

30 − 26 =