Come nasce un amore, tra albergatore e ospite.

Ci si sceglie da lontano. Di solito è un dettaglio a colpire l’attenzione. L’immagine conta, è inutile negarlo. Soprattutto quella online.

L’occhio vuole la sua parte.
E’ importante presentarsi bene. Chi cerca un hotel, di solito, è interessato alle fotografie.
Devono essere belle, nitide, professionali. Ma oneste. Come in amore, chi usa trucchi o artifici, oppure immagini non corrispondenti alla realtà, viene sbugiardato e lasciato solo.

La semplicità paga.
E qui entra in gioco un buon servizio di Booking Engine. Deve essere efficiente, facile da utilizzare, sia da parte dell’utente che da quella dell’albergatore.
GUEST Booking ti permette di gestire simultaneamente la vendita delle camere e delle offerte speciali attraverso il tuo sito ufficiale, il mobile e i portali.
Scegli la formula che ti consente di massimizzare le conversioni del tuo sito.

Se non ti sei mai iscritto a GUEST Booking, questo è il momento giusto per farlo.
Vai sul sito www.guest.it/booking e iscriviti. Chi lo fa entro il 30 aprile potrà usarlo fino al 31 dicembre 2014 senza spendere nemmeno un centesimo.
Potrai usufruire di un utile strumento di lavoro, completamente gratuito, con prenotazioni e preventivi illimitati e nessuna percentuale sulle prenotazioni.

E poi? La storia d’amore continua quando il cliente arriva in hotel.
Per arrivare al lieto fine (ovvero alle recensioni positive su Tripadvisor) è importante comportarsi bene. Come in una storia d’amore, regala una rosa, una poesia, offri una cena. Il servizio è fondamentale per l’hotel: la location, le stelle e il numero delle camere, di fronte al servizio diventano aspetti secondari. Se il servizio riesce ad andare al di là delle aspettative, gli ospiti ti perdoneranno molte cose e torneranno sempre.

E se si sbaglia?
Giocare sull’effetto WOW. Ovvero, sorprendere con un gesto per farsi perdonare.
Tratta bene gli ospiti e sorprendili a tal punto che tutto il resto scompaia. E loro tornano anno dopo anno. Il servizio che arriva a superare le aspettative è la fonte inestinguibile di quei contenuti che passano di bocca in bocca, di tweet in tweet, di bacheca in bacheca, generando un circolo virtuoso di passaparola e di link naturali che influiscono sulla tua visibilità.

Saper ascoltare.
Per riuscire a far funzionare una storia nel tempo, è importante capire le necessità dell’altro, i bisogni, intervenire quando si presenta un problema.

Leave a Reply

  

  

  

1 + 2 =