Vacanze in Sardegna: Il Viandante Hotel come punto d’incontro di 37 km di mare stupendo.

Nonostante la crisi ed il costo dei traghetti (comunque piu equo rispetto a 2 anni fa)la Sardegna era, è e rimarra’ una delle mete in maggior voga per le vacanze al mare estive.

E San Teodoro è sugli scudi degli altari da ormai un trentennio; Paese in rapida ascesa sin dalla fine degli anni ’70, adesso è una bellissima cittadina che d’estate si popola all’inverosimile di famiglie e coppie di giovani soprattutto fameliche di spiagge bellissime, ristoranti a buon mercato e tanto divertimento.

E nel 2007 a San Teodoro è sorto il Viandante Hotel, piccolo grande albergo di 13 camere che dopo soli 7 anni di attività è stato classificato come il Top degli Hotels a San Teodoro dal comparatore dei prezzi piu’ famoso, Trivago.

Indiscusso patrimonio ambientale dell’intera Sardegna e d’Italia, le spiagge di San Teodoro si susseguono per gli interi 37 chilometri del litorale, rincorrendosi fra scogliere granitiche di rara bellezza e morbidi arenili di fine sabbia bianchissima, spesso concomitanti con zone umide dal grande interesse naturalistico.

Non vi sono spiagge a pagamento: tutte le spiagge sono libere; delle 12 principali di San Teodoro, 3 di queste sono raggiungibili comodamente dal centro cittadino: la spiaggia La Cinta, la spiaggia di Cala D’Ambra e la spiaggia di Isuledda.

Praticamente qualunque spiaggia di San Teodoro può vantare bassi fondali e sabbia fine, assenza di correnti e di specie marine pericolose per l’uomo… il postoideale anche per le famiglie con bambini. Ricordatevi però che la spiaggia è di tutti ed è un luogo da rispettare, per questo nei litorali più grandi e frequentati si trovano le staccionate in legno per il ripopolamento delle dune sabbiose e delle essenze vegetali endemiche.

 

Leave a Reply

  

  

  

13 − = 9