Marketing Strategico e Content Marketing

Le modalità di effettuare Marketing evolvono con i tempi e con la tecnologia dei nuovi mezzi a disposizione delle aziende per farsi trovare nel web. Il metodo Outbound sembra essere superato dalle attuali procedure di Marketing Strategico.

Il tradizionale marketing Outbond, costituito da chiamate telefoniche tramite call center, da messaggi su riviste e giornali, per Radio e Tv, con Telemarket, SEA ed eMail, sembra essere superato o divenuto meno efficace. Milioni sono ormai i numeri telefonici nel registro delle opposizioni, le eMail ridotte in “spam”, le azioni di zapping di chi segue trasmissioni televisive e che, telecomando in mano, cerca di evitare gli spot.

Protagonista indiscusso della rete è divenuto oggi il Content Marketing, una tipologia pubblicitaria Inbound, consistente nel creare contenuti idonei a catturare l’attenzione del potenziale acquirente sul sito proprietario, sui blog o sui Social, nati in seguito agli studi pubblicati sull’argomento nell’ultimo decennio, dopo aver constatato che le persone non amano essere interrotte o disturbate nelle loro attività consuete da annunci propagandistici.

A ciò si aggiunga la possibilità di utilizzare tablet e smartphone da qualsiasi luogo e stando in continuo movimento per inviare messaggi in un modo semplice che permette di unire l’utile al dilettevole. Lo slogan che in questo periodo gira nel web è “Content Marketing is king”. Content risulta tale in quanto la modalità Inbound consente di fidelizzare i clienti trasformarmdoli in promotori spontanei del brand che si vuole far salire ai primi posti della classifica del settore, in tempi brevissimi, gli attimi dei followers. Dedicati all’Inbound Marketing Strategico sono stati realizzati software specifici, di cui Hubspot è l’esempio più conosciuto e diffuso.

Il Content Marketing si presenta come qualcosa di più complesso di un Digital Marketing, tuttavia attirare i clienti e conquistarne la fiducia creando contenuti interessanti in grado di coinvolgere ed emozionare non esime dal dover effettuare nei motori di ricerca il posizionamento dei dati che resta la top strategy del Web Marketing in quanto è proprio sui browser che avviene il primo incontro degli utenti con i servizi e con i prodotti offerti. Nonostante i tentativi di personalizzare i motori di ricerca con algoritmi evoluti resta più che mai attuale il lavoro del Marketing Strategico sulla qualità dei contenuti da diffondere online, tramite l’attività di blogging unita a SEO, SMO, VIRAL, RSS, tipologie di approccio ad internet in grado di ottimizzare l’Inbound Marketing.

Nel Sito proprietario o utilizzando Social Search l’azienda che avrà realizzato e vorrà porre in atto un piano di Marketing Strategico, grazie alle modalità del Content Marketing potrà creare e diffondere blogpost, ebook e video in grado di attrarre l’interesse degli utenti online, utilizzare le landing pages per promuovere le offerte e convertire le visite degli internauti in contatti grazie alle CTA, calls to action particolari e colorate che invoglino l’ospite virtuale ad approfondire la conoscenza dell’azienda e delle merci pubblicizzate. Sarà importante in modo particolare raccogliere informazioni riguardanti i visitatori, sondare e registrare gli interessi che verranno forniti nel rispetto delle normative sulla privacy, prepararsi adeguatamente per rispondere alle richieste dell’utenza in modo esauriente, con competenza e professionalità, cercando soprattutto di rendersi utili e di soddisfare le esigenze che emergeranno nel corso del servizio interattivo.

Leave a Reply

  

  

  

24 − = 20