I profumi L’Artisan Parfumeur si distinguono dalla GDO

artisanIl settore della profumeria legato alla grande distribuzione sembra da alcuni anni essere soggetto ad un certo “decadimento”, dei principi che in realtà dovrebbero ispirare un profumo. Pensateci: quando è stata l’ultima volta che avete visto in TV lo spot di un profumo o osservato un cartellone pubblicitario che invece di puntare su un volto noto del cinema o della moda, sul nome del profumo stesso o sul suo marchio, descrivesse proprietà e qualità del contenuto del flacone reclamizzato?

La comunicazione sui profumi si è appiattita, imbarbarendo un’arte che affonda le sue radici in una scuola ed in una cultura che sono secolari, ma una analisi dell’attuale processo evolutivo del rapporto tra domanda ed offerta permette ancora ad alcune maison di distinguersi con originalità con i caratteri propri di un prestigio costruito sulla conoscenza.

L’Artisan Parfumeur

È il caso dei profumi L’Artisan Parfumeur, realizzati da chi ancora crede nell’arte di profumarsi e nell’autenticità del profumo, che deve scaturire da una sapiente selezione e raccolta delle note olfattive e da una loro distillazione e miscela nelle giuste dosi. Come un pittore ricerca le sfumature di colore che meglio comunichino i suoi stati d’animo e le sue sensazioni, come un sarto cuce e confeziona un abito che sappia vestire la personalità esaltandolo, così un maestro profumiere sperimenta le essenze e gli olii fino a raggiungere il risultato desiderato, la piramide olfattiva che meglio di ogni altra sappia evocare il ricordo o il preciso luogo che aveva in mente!

L’Artisan Parfumeur lavora proprio con “materie prime” di origine del tutto naturale perché provengono da giardini fioriti, da zone verdi sospese nel tempo ed incontaminate, e scegliere un suo profumo è un ritorno ad un lusso quasi aristocratico: si sta chiedendo “quella” specifica fragranza, quello stile, e non un semplice nome. Le sue interpretazioni uniche sono finestre spalancate sul mondo naturale, miscele che combinano tradizione e tecnologie chimiche per comporre strutture che si dispiegano in tutta la loro esuberante incandescenza olfattiva a contatto con la pelle!

Leave a Reply

  

  

  

+ 46 = 50