Cina: Droni contadini super attivi

Gli agricoltori cinesi hanno scoperto che non serve più fare tanta fatica per coltivare la terra. Nel villaggio di Wenjiazhuang, sono attivi due droni “contadini” che lavorano al posto degli uomini. Il loro compito è di spruzzare insetticidi sulle piante, si occupano di spargere concime e monitorano i terreni per ottenere un risultato naturale e allo stesso tempo efficace.
Dal momento della loro creazione, sono sempre stati utilizzati e apprezzati da parte dei contadini. Per il settore agricolo cinese, si tratta di un’evoluzione particolare che fa risparmiare tempo agli agricoltori, permettendogli di occupare il tempo in altre attività. I droni agricoltori sono in grado di lavorare dai 15 ai 20 ettari di terra in otto ore e il risparmio rispetto ai metodi tradizionali è elevato. L’evoluzione tecnologica proposta da questi contadini sta raggiungendo anche l’Italia, mentre in America è assolutamente vietato utilizzare droni per scopi commerciali.

Leave a Reply

  

  

  

6 + 2 =