Linkem, Rimini Wi-Fi, con nuove attivazioni coperto il 96% dei cittadini

Diventa pienamente operativo RiminiWiFi, il progetto per dotare 22 luoghi pubblici della città della connessione gratuita alla rete web. Da ognuno dei 22 punti coperti dal segnale wi-fi, comprese le frazioni, è ora possibile collegarsi in rete e navigare gratuitamente per due ore. L’account gratuito è fornito da Linkem spa, la società, selezionata attraverso bando a evidenza pubblica, che ha realizzato in partnership col Comune di Rimini la copertura WiMax di tutta la città.

Rimini WiFi.jpg

Non appena completato l’aggiornamento tecnologico nei prossimi giorni si porterà a conclusione anche la federazione con il sistema regionale Federa che consentirà l’utilizzo delle credenziali diLinkem anche sui diversi sistemi già operanti in ambito regionale.

linkem internet revolution

Il territorio del comune di Rimini può contare su nove BTS WiMax posizionate su edifici e sedi comunali come la Palazzina “Roma”, nel parco Fellini; l’edificio Rosaedro in via Flavia Casadei; nella palazzina degli uffici del cimitero monumentale, in via dei Cipressi; nell’ex quartiere Viserba in via Mazzini; nello stadio comunale; nella sede dell’ex quartiere Miramare; sulla torre campanaria di piazza Cavour e su palazzo “Ducale” di via Ducale (entrambe in corso d’ultimazione), sull’ Hotel Brenta – a Viserbella.

I 36 dispositivi di rilancio Wi-Fi, router e antenna, del segnale e la relativa copertura sono invece posizionati sul molo destro del porto, alla stazione ferroviaria, a Miramare, a Viserba, in via Bidente nella nuova sede della delegazione, a Orsoleto a Corpolo in piazza del Tituccio (attivo nei prossimi giorni), in pizza Cavour, nel Giardino delle mimose, sul retro del Palazzo dell’Arengo, in piazza Malatesta, in piazza tre Martiri, nel borgo Sant’Andrea, borgo San Giuliano, borgo San Giovanni, in piazza Ferrari, sulla palazzina “Roma” di parco F. Fellini, nel parco XXV Aprile/Marecchia (nei pressi parco giochi bimbi), nel parco Ausa (nei pressi gazebo posto vicino alla via della Fiera); nel parco Cervi (all’incrocio via Roma-Via Circonvallazione meridionale), nel parco Pertini, nel parco Spina verde (nei pressi del parco giochi).

Con questa infrastrutturazione viene così coperta attualmente dalla dorsale WiMax il 96% della popolazione sul territorio riminese per giungere a breve, assicura l’Amministrazione, alla copertura pressoché totale.

FONTE: newsrimini.it

Leave a Reply

  

  

  

17 − = 8