Elena Bonelli rivista in chiave dance-house Tanto Pe’ Cantà

E’ finalmente on-line il nuovo videoclip di Elena Bonelli: il remix in versione dance-house di Tanto pe’ cantà nato con la collaborazione delle abili mani dei dj romani White Puzzle.

L’attrice e cantante internazionale, dopo aver valorizzato il grande patrimonio di Roma con tournées che hanno toccato tutti i paesi del mondo, dopo aver vestito la canzone romana in abito da sera portandola fino alla prestigiosa Carnegie Hall di New York con lo spettacolo Roma in The World, dopo essersi esibita con il suo repertorio capitolino nei teatri classici più celebri dei cinque continenti, dal Teatro dell’Opera di Roma al Teatro degli Champs Elysées a Parigi, dà vita a un progetto innovativo e sperimentale per coinvolgere anche il pubblico più giovane e spingerlo alla riscoperta.

Il brano, grande classico di Ettore Petrolini rivisitato in chiave moderna, rivive in un video ironico, divertente, spiritoso, ambientato in una Roma frizzante e contemporanea. Inciso dalla “voce ufficiale dell’Inno di Mameli” – così è stata proclamata Elena Bonelli dalla Presidenza della Repubblica – il pezzo ha registrato oltre 250,000 visualizzazioni su Youtube solo nella prima settimana di uscita. Se, grazie all’acclamata esibizione durante i mondiali di Korea 2002, l’Inno raggiunse 1 milione e mezzo di persone distribuito dal Corriere della Sera, la scommessa coraggiosa di Tanto Pe’ Cantà è di eguagliare il record e le cifre di quell’esperienza e trasformarsi da produzione indipendente nell’ennesimo coronamento.

Diretto dal regista Gianfrascesco Lazotti, il video conta le partecipazioni carismatiche di Tonino Zangardi, Massimiliano Pazzaglia, Manuela Morabito ed è disponibile all’indirizzo http://www.youtube.com/watch?v=kmcUNunUh4c e sulla pagina Facebook della canzone http://facebook.com/tantopecantaremix.

Le pagine ufficiali di Elena Bonelli sono http://www.elenabonelli.net e http://www.facebook.com/elenabonelliofficial

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.