olivo bonsai

Ciao!!!

Oggi sono di nuovo qui a scrivere perché ti voglio spiegare la manipolazione dell’Olivo Bonsai con il filo metallico.

Per dare all’Olivo Bonsai il disegno che hai deciso in aggiunta a potatura e pinzatura, è essenziale che tu ricorri alla lavorazione con il filo.

Le ramificazioni devono essere lavorate posizionandole nelle giuste posture (o meglio nelle posizioni scelte) con l’utilizzo di filo metallico e di tiranti.

Nell’olivo bonsai i fili metallici (preferibilmente in alluminio ramato) possono essere applicati in qualsiasi periodo dell’anno, anche se il periodo migliore è quello della stagione vegetativa.

Sai come mai il periodo preferibile per adoperare il filo metallico alla tua pianta è quello del momento vegetativa?

Chiaramente perché i rami sono più accomodanti (in quanto più pieni di linfa) e più comodi da manipolare. Fai, tuttavia, costantemente parecchia premura in quanto i rami dell’Olivo Bonsai sono alquanto delicati e potresti correre il rischio di romperli.

Il filo deve avere una consistenza paragonata alla grossezza del ramo dell’Olivo Bonsai da lavorare e alla sua cedevolezza. Per questo è bene avere a portata di mano differenti spessori di filo.

L’applicazione del filo deve essere fatta arrotolando il ramo con spire di 45° e partendo dalla parte più grossa fino ad raggiungere a quella più sottile.

Se il filo che hai impiegato non esplica bene il suo mansione (perché troppo sottile o perché il ramo dell’Olivo Bonsai è poco flessibile), puoi impiegarne un altro filo da mettere parallelamente al precedente, in modo ravvicinato e senza mai sovrapporlo.

L’Olivo Bonsai ha una corteccia molto fragile pertanto fai sempre molta prudenza a che il filo non lasci solchi e danni alla corteccia.

La condotta migliore è quella di servirti di filo inguainato oppure avvolgere il ramo dell’Olivo Bonsai con della rafia, questo per evitare solchi e tagli.

Tieni d’occhio sempre con attenzione l’accrescimento e se ti accorgi che le spire stanno divenendo troppo strette, elimina immediatamente il filo: potresti determinare danni seri al ramo e a tutta la pianta !!!

Per i rami più spessi e meno flessuosi (o che non rispondono alla lavorazione con il filo) puoi utilizzare il sistema con i tiranti da fissare al vaso dell’ Olivo Bonsai

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.