PREMIO GIOVANNI PAOLO II: LA CERIMONIA DI PREMIAZIONE DELLA QUINTA EDIZIONE SABATO 27 APRILE 2013

A Rita Coruzzi, il Premio Speciale.

 

La quinta edizione del Premio Giovanni Paolo II che ha per tema: “Giovanni Paolo II: Uomo, Sacerdote, Beato”, giunge all’atto conclusivo.Sabato 27 aprile 2013 al teatro Di Costanzo Mattiello di Pompei (NA) alle ore 20:00 si terrà la Cerimonia di Premiazione.

 

Il Premio creato da Pio Pinto nel 2006, per omaggiare la  memoria e sottolineare alcuni aspetti significativi, del  prestigioso pontificato e magistero ecclesiastico del Santo Padre.

Il Premio ispirato dalla “Lettera agli artisti” che il Santo Padre scrisse nel 1999 è rivolto a: poeti, pittori, scultori, fotografi.I dati sono sempre molto rilevanti per questa manifestazione divenuta un’ evento di rilevanza nazionale: 5125 i partecipanti che da tutt’Italia hanno inviato le loro creazioni, 42 i vincitori divisi per sezione,  che ritireranno il riconoscimento proprio nella serata di sabato 27 aprile.

 

La manifestazione promossa dall’ A.M.I. e realizzata dalla LpEvents, gode dei Patrocini e delle adesioni di:  Adesione della Presidenza della Repubblica Italiana con medaglia d’argento, Premio della Presidenza del Senato della Repubblica, Premio di Rappresentanza della Presidenza della Camera dei Deputati, Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Alta autorizzazione e Patrocinio della Delegazione Pontifica per il Santuario di Pompei, Patrocinio del Comune di Pompei,  Patrocinio dell’Istituto per la Polonia, Patrocinio dell’azienda di Cura, Soggiorno e Turismo di Pompei.

 

In ogni edizione inoltre la Presidenza del Premio assegna il Premio “Speciale Giovanni Paolo II” ad un personaggio che per la sua concreta vicinanza al grande Pontefice,  possa offrire la propria testimonianza.

La Presidenza del Premio nella quinta edizione assegna il “Premio Speciale” alla scrittrice Rita Coruzzi, di Reggio Emilia.Da Giovanni Paolo II ha imparato ad accettare la sofferenza ed a viverla con dignità.La storia della loro amicizia, nata da una corrispondenza epistolare, ed  è narrata nel libro da Lei scritto “Il mio amico Karol”. Dal grande Papa ha appreso ad amare la vita, ha scoperto che la vita va vissuta con dignità,  ringraziando Dio per avercela donata, ed ha capito com’è importante, la missione che ogni uomo ha su questa terra.

 

Alla manifestazione condotta da Teresa Ciardi ed Ivana Fusco oltre a Rita Coruzzi, saranno presenti per la parte istituzionale: Il delegato dell’ Arcivescovo di Pompei Tommaso Caputo, Il Sindaco della città mariana Avv. Claudio D’Alessio, l’assessore ai grandi eventi Dr. Giuseppe Tortora, il Presidente dell’Istituto per la Polonia Dott.ssa Anna Smolinska.

Saranno inoltre presenti con momenti artistici: La Piccola Armonia Francescana, Il M° di canto Enzo Esposito, Il tenore Vincenzo Tremante,  la cantante Melania D’Auria ed una rappresentanza della scuola delle arti di Gragnano. Le opere poetiche  saranno declamate da Giangi De Mattei.

 

 

L’ ingresso è ad invito,  inviando una mail a: lp@email.it

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.