Hotel Nazionale Roma, un hotel a due passi dal celebre Capranichetta

“Mi sembra di raggiungere le altezze dell’arte. E di respirare l’aria respirata dai maestri e di vedere il mondo con i loro occhi” scrisse Edgar Lee Masters in uno dei suoi soggiorni romani.

E come dar torto allo scrittore statunitense? D’altronde, una volta varcate le soglie della città eterna, pare impossibile non sentirsi avvolti dal fervore artistico e culturale che investe i luoghi della nostra capitale. Un fervore che si è respirato ancora di più durante le giornate che hanno ospitato il “Il Festival Internazionale del Film”.

Dall’8 al 17 novembre 2013, Roma, culla di arte, storia e cultura, è stata sede della celebre kermesse cinematografica, giunta ormai alla sua ottava edizione.

Come di consueto, cornice del festival è stato il grande Auditorium Parco della Musica – disegnato da Renzo Piano – che ha ospitato per dieci giorni proiezioni, convegni, premiazioni, dibattiti, mostre ed eventi straordinari.

Una manifestazione di eccezionale importanza, al pari dei Festival di Cannes e Venezia, che ha mostrato quanto sia forte e imprescindibile, ancora oggi, il binomio Cinema/Roma.

Oltre alla Festa del Film, una testimonianza di questo legame è anche la presenza di numerosissimi cinema antichi, costruiti principalmente nel periodo del secondo dopoguerra.

Disseminate per il centro storico della città, molte di queste sale, complici interessi e crisi finanziarie, hanno purtroppo chiuso i battenti, incontrando destini differenti: alcune si sono trasformate in sale bingo, altre in centri commerciali, altre ancora sono tristemente abbandonate a se stesse.

Ci sono poi storiche sale cinematografiche ancora attive, come il cinema Barberini e il cinema Jolly, e alcune, come il Sistina, che accolgono unicamente spettacoli teatrali.

Tra le datate sale del centro storico, il Capranichetta è certamente uno degli ex- cinema più affascinanti e amati dai romani, cinefili e non. Simbolo della cultura filmica italiana, il Capranichetta è vivo nella memoria di molti per la qualità delle pellicole che proiettava.

Chiuso da diversi anni, il celebre cinema – la cui storica insegna è ancora visibile sulla facciata – ospita convegni e meeting organizzati dal vicinissimo Hotel Nazionale, il luogo ideale per godere a pieno della vita culturale romana.

Di fianco allo storico edificio del Capranichetta, nella centralissima Piazza Montecitorio, l’Hotel Nazionale si trova in una posizione strategica, a due passi dalle principali attrazioni della città eterna.

Con il suo stile, elegante e confortevole, offre la possibilità di vivere un soggiorno culturale che oscilla fra tradizione e modernità.

L’Hotel Nazionale è lieto di poterVi ospitare all’interno delle sue stanze e della sua suites altamente elegante, in cui vivrete un soggiorno in totale relax e tranquillità

Per conoscere le offerte dell’Hotel Nazionale, consultate il sito.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.