L’ applicazione di Google Play per sim PosteMobile NFC

PosteMobile avvia per prima sul mercato, la commercializzazione delle nuove SIM NFC abilitate ai pagamenti “contactless” da smartphone.
Grazie alla SIM PosteMobile di nuova generazione, i clienti che possiedono un cellulare NFC potranno fare acquisti in tutti i punti vendita italiani abilitati al circuito MasterCard Paypass, di cui moltissimi a Milano, prima città italiana ad accogliere in maniera più ampia e diffusa la tecnologia NFC. Prova subito il servizio!

Che cos’è l’NFC? 
L’NFC – Near Field Communication – è una tecnologia che consente a due dispositivi posti a breve distanza (fino ad un massimo di 1-2 cm) di dialogare tra loro per scambiare informazioni. L’NFC ti consente quindi di effettuare pagamenti semplicemente con il tuo cellulare, in modo veloce e in totale sicurezza.

Cosa serve per utilizzare il Servizio NFC?
Per poter utilizzare l’esclusivo servizio NFC di PosteMobile è necessario:
– richiedere una nuova SIM PosteMobile NFC nella quale è già integrata una carta prepagata ricaricabile Postepay NewGift di BancoPosta;
– avere uno Smartphone NFC o acquistarne uno presso gli Uffici Postali abilitati alla vendita della SIM PosteMobile NFC
– scaricare l’App PosteMobile NFC per effettuare i pagamenti

Dove può essere richiesta la SIM NFC?
Attualmente la SIM PosteMobile NFC può essere richiesta esclusivamente nei Corner PosteMobile di uno dei seguenti uffici Postali di Milano e Provincia:

– Piazza Corduzio 1, Milano
– Via Gozzoli Benozzo 51, Milano
– Viale Emilia 64, Cologno Monzese
– Viale Marelli 165, Sesto San Giovanni
– Corso Milano 56, Monza

Nella SIM NFC di PosteMobile è già integrata una carta prepagata Postepay NewGift “smaterializzata”: la SIM quindi dialoga con i nuovi POS abilitati ai pagamenti contactless rendendo il pagamento semplice e veloce.
Prima di utilizzare la Postepay NewGift per i tuoi pagamenti è necessario attivarla chiamando i numeri:

– dall’Italia: numero gratuito 800.90.21.22
– dall’estero: +39.02.349.80131

Attenzione: per attivare e bloccare la carta ti sarà chiesto di comunicarne il numero e il codice di attivazione e blocco riportato all’interno della confezione.

Quali sono gli smartphone NFC compatibili al Servizio NFC di PosteMobile?
Gli Smartphone abilitati al servizio al momento sono il Samsung Galaxy SIII, il Samsung Galaxy Mini2 NFC, il Samsung Galaxy Advance NFC, Samsung Galaxy Note II NFC, Samsung Galaxy SIII Mini.
Se non ne possiedi già uno, puoi approfittare dell’’offerta PosteMobile: scopri tutti i dettagli presso gli Uffici Postali abilitati alla vendita della SIM PosteMobile NFC ed elencati sopra.

Dove si scarica l’App PosteMobile NFC? 
L’App PosteMobile NFC è gratuita ed è disponibile per terminali Android sul Google Play Store. Per utilizzare l’App è necessario disporre di uno smartphone NFC ed inserire nel cellulare la SIM PosteMobile NFC.
Oltre ad effettuare i pagamenti, scaricando l’App puoi consultare gratuitamente anche il Saldo e la Lista Ultimi Movimenti della carta Postepay New Gift NFC associando alla SIM la nuova carta Postepay.

Come abilitare il pagamento e utilizzare l’App per acquisti contactless? 
Effettuare pagamenti tramite l’App PosteMobile NFC è semplice e veloce. E’ necessario innanzitutto attivare e ricaricare la carta Postepay New Gift già integrata nella SIM; quindi basta cliccare “Attiva Pagamento”, nell’App, avvicinare lo smartphone al POS e, se richiesto, inserire il codice PIN della carta. Il Pin della carta Postepay New Gift attualmente non è richiesto per le operazioni con importo inferiore ai 25€; resta invece necessario per gli importi superiori. L’operazione di pagamento deve essere effettuata entro un massimo di 60 secondi dall’attivazione della funzionalità, avvicinando lo smartphone al POS a una distanza di 1-2 cm. Al termine dei 60 secondi la funzionalità di pagamento viene automaticamente disattivata.

Come visualizzare il Saldo e gli Ultimi Movimenti della carta Postepay NewGift?
L’App consente anche di verificare il saldo e gli ultimi 20 movimenti della propria carta: è sufficiente associarla al numero di telefono attraverso la procedura guidata presente nell’App. L’associazione è gratuita e ti consente di usufruire di moltissimi altri servizi di pagamento: ricarica della SIM, pagamento bollettini, acquisti in mobilità e altro ancora.

Come Ricaricare la SIM e utilizzare gli altri servizi di PosteMobile? 
Dopo aver eseguito la procedura di associazione, potrai utilizzare tutti gli altri servizi di pagamento tramite SIM PosteMobile, scaricando anche la nuovissima App PosteMobile. Potrai ad esempio ricaricare la tua SIM dove e quando vuoi inserendo l’importo della ricarica e confermando con il tuo codice di sicurezza APP PIN. L’importo della ricarica sarà addebitato sulla tua carta Postepay NewGift. ​​​​​​

by postefonica

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.