ADSL: è meglio connettersi con un modem o con un router

Ormai tutti hanno la linea internet a casa, e chi non ha un abbonamento viene considerato strano: resta comunque un grosso quesito, che consiste ne scegliere se è meglio connettersi con un modem classico oppure con un router.  In ogni caso bisogna tener conto anche del tipo di linea internet che si dispone, fa differenza navigare con il classico doppino telefonico ed avere una buona Adsl.

Router o modem classico: questo quesito, da quando internet è divenuto un qualcosa di indispensabile nelle proprie abitazioni, continua ad attanagliare e tormentare la mente degli utenti di tutto il mondo, i quali con grande difficoltà riescono a dare una risposta al quesito riguardante il metodo di connessione.
Per scegliere con grande efficacia, e senza alcun tipo di problemi, è bene analizzare entrambi i dispositivi, e capire i loro punti positivi e quelli negativi, partendo proprio dal classico modem: come be noto, il classico modem permette ad un solo dispositivo di potersi connettere al web, e generalmente quel dispositivo che si viene connesso risulta essere quello principale.
Pertanto si può semplicemente sostenere che grazie a questo dispositivo, è quasi impossibile che la linea venga rubata da altri utenti, ma allo stesso tempo vi è un grosso problema da non sottovalutare: se infatti si hanno più dispositivi in casa, i quali possono essere connessi alla linea d’internet col Wifi, la connessione la si può effettuare, proprio perché il modem non permette la connessione a più di un dispositivo.
Al contrario invece, il router permette la connessione a più dispositivi: grazie ai cavi LAN oppure al Wifi, sono tantissimi i dispositivi che possono essere connessi al web con grandissima facilità, senza alcun tipo di problema, permettendo a tutti di poter usufruire della linea internet sul proprio dispositivo, sia fisso che mobile.
Ovviamente però, anche in questo caso vi è un non indifferente problema da non sottovalutare: se il router non è protetto da password, anche i vicini si possono quindi connettere alla linea, e questo comporta un problema, in quanto la linea di connessione più è sovraccarica, ovvero più sono i dispositivi ad essa connessa, più rallenta, e quindi gli utenti connessi potrebbero avere problemi a navigare sul web.
Si tratta quindi di due problemi differenti, che ancora una volta rimandano al quesito precedente: con quale dispositivo è meglio connettersi? 
A questo quesito non vi è una risposta unica, sicura, ma dipende tutto dalle esigenze dell’utente: se il dispositivo da connettere è uno solo, allora il modem è quello che fa al caso proprio, mentre se sono più di uno, conviene il router.
La scelta comunque sarebbe migliore se ricadesse sul router: questo per il semplice fatto che ormai i dispositivi mobili come cellulari o Tablet, ma anche le console per i videogames come Xbox o Playstation necessitano, seppur non essenzialmente, di una connessione al web, e quindi il router rappresenta lo strumento necessario per poterli connettere.
Ovviamente però, è bene proteggere il router e la linea con una password, in maniera tale che solo il proprietario dei dispositivi vari si possa connettere al web e non i suoi vicini furbacchioni, che potrebbero usufruire della sua linea senza pagare nemmeno un centesimo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.