Il mercato dei veicoli elettrici e la società alke

Il mercato dell’auto elettrica è ancora agli inizi. I tipi di macchina elettrica, che attualmente possono essere fabbricati non sono ancora sofisticati come gli automezzi tradizionali. I veicoli elettrici   sono  una nuova invenzione con notevoli risvolti tecnologici. Si tratta di  nuovi strumenti che stanno cercando di trovare il loro spazio nel mercato automobilistico. Questo mercato è ancora chiuso ed i suoi consumatori sono tendenzialmente molto  tradizionali, anche  rispetto ad altri settori. La capacità infatti di un consumatore ad adottare una innovazione dipende dall’interessi, dalla valutazione che ne fa e dal desiderio di provare l’innovazione stessa.

L’introduzione della macchina elettrica può essere un successo, perché è in grado di aiutare a eliminare molti problemi ambientali. Tutto dipende da quando sarà in grado di diffondersi. Ci sono un sacco di società che vendono veicoli elettrici. Ricordiamo tra queste la  Alke, una società italiana che ha sede a Padova.

Alke ha iniziato la sua attività nel 1992 e subito ha incentrato il suo interesse sull’analisi di veicoli innovativi. Dal 1995 produce la serie AT con diversi modelli.

Dal 2000 Alke ha iniziato la produzione di veicoli elettrici ad alte prestazioni, diventando una delle compagnie più attive  nella promozione di soluzioni a basso impatto ambientale.

Dal novembre 2004 ha presentato la gamma Alke ATX, che è stata una evoluzione di quella precedente.

A partire dal 2010 invece la nuova gamma di auto elettriche XT ha fatto la sua comparsa nelle principali fiere.

Dal 2010  Alke crea veicoli esclusivamente elettrici.

I veicoli ATX e  XT della alke vengono commercializzati in molti paesi.  I veicoli Alke sono infatti utilizzati da clienti in oltre 30 paesi del momdo.

La filosofia Alke è quella di creare veicoli di alta qualità.

Gli obiettivi dell’azienda possono essere sintetizzati in questi punti principali:

• Rispetto per l’ambiente
• Rispetto per il  lavoro umano
• Incoraggiamento del Made in Italy
• Disponibilità immediata delle parti di ricambio ovunque si trova il cliente finale.

Nel 2010 è stata conferita ad Alke la  certificazione integrata in ambito Qualità-Ambiente-Sicurezza, secondo gli standard ISO 9001, ISO 14001 e OHSAS18001, che riconosce ufficialmente il modo di operare della società, che cerca il miglioramento continuo e rivolge un’attenzione costante alle necessità dei clienti, delle persone e dell’ambiente.

Pubbliche Relazioni di NetStrategy

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.