Cosmeceutica: caratteristiche e vantaggi

Cos’è la cosmeceutica

La cosmeceutica è un settore della cosmetica  dedicato alla produzione di prodotti che apportano benefici simili a quelli dei farmaci, ma senza presentare le controindicazioni tipiche dei prodotti medicali. La cosmeceutica appare quindi come il giusto compromesso tra i vantaggi prettamente estetici dei prodotti cosmetici e quelli terapeutici dei prodotti farmaceutici.

I vantaggi dei prodotti cosmeceutici

I prodotti cosmeceutici sono composti esclusivamente da ingredienti utili allo scopo per cui sono impiegati e dalle sostanze che servono alla loro solubilità. Grazie ad un nuovo regolamento dell’Unione Europea, effettivo dal 1 Luglio del 2013, si vigila sulla composizione dei prodotti cosmeceutici e sulla loro sicurezza. La cosmeceutica si propone la realizzazione di prodotti contenenti eccipienti semplici ed efficaci, mediante l’incorporamento di uno o due agenti attivi naturali,  dal dosaggio proporzionato.

Questi prodotti rispondono alla domanda di mercato, riguardante soluzioni contenti principi attivi efficaci ma non invasivi, dai tempi di risposta rapidi, di origine naturale  e non generatrici di effetti collaterali gravi, come succede per i farmaci. Tutte queste esigenze vengono soddisfatte dai prodotti cosmeceutici: applicati direttamente sull’epidermide, i principi attivi agiscono in maniera più efficace, arrivando agli strati interni della pelle e non intaccando le stesse proprietà dell’epidermide.

I prodotti cosmeceutici offrono anche la possibilità di curare patologie un tempo trattate solo con terapie farmacologiche. La differenza maggiore è l’azione continuativa che una terapia cosmeceutica può avere rispetto sia ad un trattamento cosmetico, ma soprattutto rispetto ad uno farmacologico, senza le rischiose controindicazioni che possono insorgere con l’impiego di farmaci.

Totalmente assenti, inoltre, le sostanze coloranti, addensanti o altre componenti presenti in quantità nei prodotti cosmetici.In particolare, i prodotti cosmeceutici impiegati nelle terapie per la cura dei capelli e della calvizie hanno sicuramente vantaggi maggiori se confrontati con quelli medicali  impiegati in una terapia farmacologica: la possibilità di essere utilizzati a lungo, continuativamente, senza provocare danni dovuti agli effetti collaterali che possono insorgere con terapie farmacologiche.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.