Fitoterapia: curarsi con le erbe

Curarsi con piante ed erbe dalle proprietà mediche e curative è una terapia che risale all’antichità. Questa antica scienza prende il nome di fitoterapia e si occupa di studiare le capacità terapeutiche delle piante officinali, o di parti di esse (foglie, radici, cortecce, semi, fiori).

La fitoterapia oggi parte dalle antiche conoscenze e gli antichi rimedi popolari, riguardanti le proprietà benefiche e curative delle piante, e le arricchisce con studi scientifici e sperimentazioni in grado di garantire un’elevata tollerabilità dei prodotti.

Le preparazioni fitoterapiche agiscono grazie ai principi attivi in grado di svolgere sull’organismo un’azione benefica in piena armonica, in modo delicato e non troppo aggressivo riducendo il rischio di assuefazione e soprattutto di tossicità.

La fitoterapia è può essere utilizzata per la cura di disturbi stagionali, influenzali o alllergie, irritazioni della pelle, disturbi passeggeri, micosi. Un fitoterapico può essere utilizzato sotto forma di gocce, di infusi, in pillole, capsule e in pomata o gel, a seconda del disturbo da curare.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.