Gestione del Tempo: la Legge di Pareto

Hai mai sentito parlare della legge di Pareto?

Questa legge è molto importante per la corretta gestione del tempo, e dice: “Il 20% di quello che fai produce l’80% dei risultati e l’80% di quello che fai produce il 20% dei risultati”.

Questo principio si può adattare a qualsiasi parte della vita, dallo sport alla scuola e alla musica. L’80% di quello che fai produce il 20% dei risultati.

Pensa quanto tempo da una parte perdi e dall’altra quante cose buone e veloci fai, concetto che ovviamente si può applicare all’organizzazione del tempo.

..infatti gestione del tempo = ottimizzare il tuo tempo in modo che diventi più produttivo.

E qual miglior modo di ottimizzare se non ripetere quello che funziona e togliere quello che non va?

Studia le tue giornate e identifica l’80% che ti fa ottenere solo il 20% dei risultati ed abbassa il più possibile la percentuale di tempo che sprechi.

Questa si chiama gestione del tempo 🙂

Ci sono davvero tante azioni che non servono a niente e nessuno, tanto meno a te, e che possono essere facilmente eliminate senza risentirne. Pensa a quanto tempo passi su Facebook o quante volte al giorno controlli le mail e rispondi ai messaggi.

E ora trova il 20% che ti fa ottenere l’80% dei risultati e quindi le tue migliori ricompense.

Potrebbe essere una semplice azione che ripeti sempre, magari nell’esempio dello sport lo stretching: qualcosa che impieghi poco tempo a fare ma nel lungo termine ti dà molti più risultati e molte soddisfazioni.

Amplifica questo 20%, cerca di farlo diventare anche 30 o 40 e la tua vita salirà al livello successivo.

Quando lavori o ti dedichi a cose importanti che non devono essere interrotte stacca la rete wifi di casa tua se ne hai la possibilità così sarai obbligato/a a non usare Facebook per un po’ e spegni il cellulare.

Quante volte capita che qualcuno ci disturbi mentre siamo impegnati, non è vero?
E questo per la gestione del tempo è un disastro..

Pensa in ogni attimo libero la legge di Pareto e chiediti: quali sono i miei 20% e quali i miei 80%?
..e agisci di conseguenza.

Buona vita!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.