Affidabilità del concessionario e verifiche tecniche alla base dell’acquisto di un Usato Auto

Il fattore esperienza di un concessionario di Usato Auto e la possibilità di effettuare le necessarie verifiche tecniche alla vettura, sono elementi importanti da considerare prima dell’acquisto di un veicolo di seconda mano. L’acquisto di una macchina da un concessionario può essere più costoso rispetto all’acquisto da un privato, ma si ha una tutela maggiore. La scelta del concessionario deve essere accurata per assicurarsi della sua affidabilità. Occorre cercare un concessionario con una buona reputazione e chiedere consiglio ad amici che hanno già acquistato da un rivenditore. Il veicolo usato deve essere di una qualità soddisfacente, quindi è necessario fare un rapido esame della sua storia passata, dell’uso che si intende fare del veicolo. Ad esempio, se il veicolo sarà utilizzato per trainare una roulotte, è da verificare che sia in grado di svolgere questa funzione.

L’acquisto da un concessionario affidabile ha il vantaggio della garanzia di un anno, a copertura di tutte le caratteristiche specificate al momento della vendita. In questo modo si può richiedere una riparazione o un’auto in sostituzione, se si verificano problemi dopo l’acquisto. L’acquisto da un privato non fornisce questa tutela, in quanto la garanzia copre solo difetti gravi, avvenuti nell’anno successivo alla data d’acquisto, che compromettono l’uso della vettura.

Un Usato Auto deve essere sottoposto a verifiche per avere la sicurezza e la tranquillità di un buon acquisto. Se non si ha la sicurezza sulle reali condizioni di un veicolo di seconda mano, è possibile ottenere una verifica indipendente. Un parere tecnico può chiarire la condizione della vettura, indicare se i difetti sono ragionevoli per il prezzo richiesto, l’età e il chilometraggio e se tali difetti sono effettivamente minori o coprono problemi più seri. Una verifica indipendente può essere costosa, quindi è necessario valutare i vantaggi rispetto al costo del parere tecnico.

Una prima verifica delle condizioni dell’auto usata preferita comporta l’ispezione del telaio per controllare se esistono tracce di ruggine. I pneumatici sono soggetti a usura e possono segnalare anche qualche difetto. Ad esempio l’usura irregolare nella parte anteriore può indicare sospensioni fuori allineamento. Le verniciature recenti dell’auto possono essere dovute a danni alla carrozzeria. Una prova alla guida a motore freddo, fornisce più informazioni di un motore a caldo. Cambiare i percorsi di guida per osservare le prestazioni in statale, sulla strada del quartiere o nei parcheggi. Fare attenzione all’accensione del veicolo, ascoltando se il motore fa strani rumori. Azionare tergicristallo, luci, radio e condizionatore d’aria per verificarne il funzionamento. Controllare i freni su una strada senza traffico. Controllare l’allineamento del veicolo, togliendo le mani dal volante per un attimo. Questi controlli sono solo alcune delle verifiche da eseguire sulla vettura, per procedere all’acquisto del veicolo usato senza avere dubbi e perplessità.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.