Come rimuovere le cicatrici causate dall’acne

Diversi sono i rimedi per rimuovere le cicatrici causate da eccesso di sebo. Uno di questi è chiamato laser di riemersione, che si svolge all’interno di un ospedale, da un medico o dal dermatologo, ed è un correttivo metodo chirurgico che ha lo scopo di eliminare le cicatrici. Questa tecnica consiste nella rimozione dello strato più esterno dell’epidermide e il risultato e’ una pelle rigenerata e pulita,priva di segni e cicatrici.

L’unico lato negativo di questa procedura è il costo.

Infatti è molto costoso ma si tratta di un metodo sicuro (e che non ha bisogno nemmeno di pubblicità) di rimuovere in modo permanente le cicatrici causate da acne.

Vi sono anche dei rimedi casalinghi per la rimozione delle cicatrici da acne, ma sicuramente questi rimedi non sono capaci di rimuoverle del tutto.

Uno di questi trattamenti è lo sfregamento di Vitamina E sulla vostra zona sfregiata.

È possibile acquistare la vitamina E in forma liquida o in capsule. Il trattamento si deve ripetere una volta al giorno per almeno 2 mesi.

Un altro rimedio casalingo e’ quello a base di olio di oliva che strofinato e massaggiato una/due volte al giorno (per

almeno un mese), aiuta lo schiarimento delle cicatrici da acne. C’è da dire che le cicatrici sono una conseguenza dell’acne e che esistono diversi rimedi su come eliminare i brufoli in maniera naturale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.