Una giornata tipo

Alcuni giorni fa abbiamo proposto di scrivere un articolo sulla “giornata tipo del PRA (Promotore di Riferimento Area)”, non considerando che le nostre giornate sono sempre uniche e, pur essendoci delle attività che svolgiamo quotidianamente, ci sono sempre novità, sorprese, telefonate inaspettate… tutte cose che rendono davvero unico il nostro lavoro, quindi sarebbe un vero peccato non dar risalto ad un aspetto così bello del nostro lavoro, cioè che un giorno non è mai uguale all’altro!

Le attività sono tante e pur avendo una linea comune, di fatto viaggiano parallelamente l’una all’altra. Le abbiamo divise in sezioni, ma occhio non sono compartimenti stagni, ognuna di queste attività influisce sull’altra!

Promotrici di vendita, ci occupiamo di organizzare i viaggi ai nostri clienti che ci chiedono le destinazioni che amiamo di più, quindi i Caraibi e l’Argentina, perché è su queste destinazioni che indirizziamo le nostre campagne pubblicitarie.
Quindi parliamo con i nostri clienti, cerchiamo di capire le loro esigenze e proponiamo quella che ci sembra la soluzione più adatta.

Può capitare a volte che i clienti ci chiedano destinazioni diverse che non conosciamo bene, allora ci rivolgiamo al Prp che segue il prodotto, com’è successo qualche giorno fa con una richiesta di una luna di miele per un’amica alle Baleari; ci ha messe un po’ in difficoltà, perché non voleva la durata “standard” proposta dai tour operator e, grazie all’aiuto di una Consulente del Network, Consuelo Trematore, abbiamo costruito un viaggio su misura della durata che desiderava la nostra amica.

Prendendo in prestito la frase di un famoso film “questa piccola parte della nostra giornata si può chiamare ESSENZA”, perchè tutto parte dal rapporto instaurato con i clienti. Senza questo mancano le fondamenta per svolgere il lavoro di promotore Evolution Travel.

Promotrici di riferimento prodotto (PRP), questa parte del lavoro è a sua volta composta da due parti, la selezione delle proposte e la gestione delle richieste di viaggio che ricevono gli altri promotori del network.

Un PRP, in base alla conoscenza di un determinato prodotto, propone dei viaggi ai propri clienti e al network che vengono pubblicati sui siti Evolution Travel e che vengono costantemente tenute aggiornate: può capitare che un volo venga spostato dalla domenica al sabato (com’è successo la scorsa settimana); oppure possono uscire delle offerte o delle promozioni particolari, quindi nostro interesse è farle conoscere ai nostri clienti ed ai promotori del Network (per far questo oltre ad aggiornare le proposte pubblicate, abbiamo la possibilità di far conoscere le novità agli altri promotori inviando una newsletter interna).
Un PRP è anche una persona che supporta tutti gli altri promotori a cui arrivano richieste su un determinato viaggio: dallo spiegare la tipologia di viaggio e consigliare possibili soluzioni, al rassicurare il promotore alle prime armi se si trova di fronte ad un cliente esigente o particolarmente preparato, fino al supporto in fase di prenotazione quando necessario.
… “questa piccola parte della nostra giornata si può chiamare REALIZZAZIONE”, perchè l’obiettivo di ogni Prp/Prs è proporre la destinazione per la quale si ha passione e soprattutto riuscire a far appassionare altri promotori a quel prodotto.

– Promotrici di Riferimento Gruppo (PRG). Il gruppo Veneto,i cui facciamo parte, è un pò anomalo, infatti è nato in modo naturale prima ancora che Evolution Travel investisse tanto nel Network. Al principio eravamo persone che si erano scelte e che credevano che lavorare in team avrebbe portato più risultati. Quando il gruppo si è arricchito di nuovi promotori è stato un pò traumatico a dire il vero, perché tra di noi ci conoscevamo, poi pian piano (ma nemmeno tanto piano), abbiamo realizzato che un gruppo funziona tanto più quanto sono diverse le persone che vi partecipano, quindi promotori con i quali avevamo poco in comune, si sono rivelati preziosi per il gruppo. Il gruppo è infatti un’opportunità di creare relazione e confronto, farlo solo con chi si conosce sarebbe limitante!
…”questa piccola parte della nostra giornata si può chiamare RISPETTO”, con la conoscenza dei componenti del gruppo si impara il rispetto reciproco.

– Promotrici di Riferimento Area (PRA). Essere PRA vuol dire che all’interno del proprio gruppo sono “nati” più PRG, quindi altre persone hanno fatto un percorso che li ha portati a poter dare un esempio positivo… sì perché di fatto questo sono i PRG, non capigruppo o altro, sono persone che con il loro esempio e l’ottimismo (fondamentale a nostro avviso!) riescono a “contagiare” altri promotori.
…”questa piccola parte della nostra giornata si può chiamare CONDIVISIONE”, avere la possibilità di gioire dei risultati di qualcun altro

quindi una cosa possiamo dire con certezza, la terminiamo sempre portando a casa qualcosa in più di quello che avevamo quando l’abbiamo iniziata!
Serena e Valentina Mazzatenta
Consulenti di viaggio online Evolution Travel e PRA (Promotrici di Riferimento Area)

http://www.evolutiontravel.net/etnews/2012-05.php#art03

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.