Bologna, la città dei portici

Bologna, città natale di grandi personalità della cultura italiana, come Pier Paolo Pasolini o Guido Guinizzelli, è il capoluogo dell’Emilia-Romagna, ed è il settimo comune italiano per numero di abitanti. La città è nota in tutta Italia e in Europa per la sua prestigiosa Università, la più antica del Vecchio Continente, che ogni anno attrae innumerevoli studenti provenienti da tutto il mondo. Bologna è conosciuta anche per le sue grandi torri medievali che, in epoca antica, si stima fossero circa un centinaio. Il suo centro storico, ad oggi splendidamente conservato, è uno dei più estesi d’Italia, e i suoi famosi portici costituiscono un patrimonio culturale immenso per la città, con i loro quasi 40 km di estensione.

Il modo migliore per spostarsi rapidamente e comodamente da una parte all’altra del capoluogo emiliano, è quello di noleggiare un’auto presso uno degli autonoleggi che potrete trovare in la bologna.

Dopo aver trascorso un po’ di tempo a Bologna, è possibile partire per una piacevole gita fuori porta, alla scoperta degli incantevoli paesaggi collinari che si estendono subito al di fuori dei confini del centro abitato, o dirigersi verso uno dei tanti paesini raggiungibili percorrendo pochi chilometri in automobile; nel caso in cui non abbiate un’auto, vi sarà possibile noleggiarne una presso l’aeroporto, o in uno degli autonoleggi presenti in città. Usufruendo dei servizi messi a disposizione dalle compagnie di autonoleggio, partendo questa splendida città d’Italia, potrete infatti raggiungere in poco tempo un gran numero di piccoli centri abitati, senza dover ricorrere a treni o autobus, potendo quindi programmare in tutta libertà la vostra escursione. A circa 30 km dal capoluogo emiliano, si trova il comune di Sant’Agata Bolognese che, oltre a essere la città in cui è stata fondata la Lamborghini, oggi conosciuta in tutto il mondo per le sue lussuose vetture sportive, è la sede della Sagra della Patata, un evento che ogni anno coinvolge la popolazione locale e tutti i turisti curiosi di conoscere questa festa, per celebrare il prodotto più rappresentativo della cucina locale. Durante questa Sagra (conosciuta anche come “Patasagra”) potrete gustare tutti i piatti, a base di patate, tipici del luogo: dai più classici, come gli gnocchi o i tortelloni, fino ai più particolari e ricercati, come il gelato di patate. Se siete alla ricerca di un luogo in cui trascorrere qualche giorno di relax, immersi nella tranquillità di un paese di campagna, nell’allegria e nel divertimento delle feste di una volta, la Sagra della Patata rappresenta senz’altro un evento imperdibile.

Biografia dell’autore:
Nicky Jolly è una scrittrice di viaggi ed è stato associato con Hertz da alcuni anni. Egli di solito circa ben conosciuta in tutto il mondo posti di vacanza, modi più semplici per recarsi sul posto, noleggio auto ed altre possibilitã di escursioni turistiche. In questo articolo ha descritto sulla sagra della patata di Bologna e servizio di noleggio auto a Aeroporto Di Bologna.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.