Valencia: cittá ideale per imparare lo spagnolo

Ogni singolo linguista é d’accordo sul fatto che la via migliore per imparare una nuova lingua sia quella della totale immersione. Stabilirsi nel paese dove si parla la lingua che si vuole imparare, puó essere per un breve o un lungo periodo, permette considerevoli progressi. E perfino per quelli che sono molto studiosi, é quasi impossibile ottenere gli stessi risultati che stando a casa.

 

Comunque, per fare un viaggio studio per imparare una lingua che abbia un buon esito, le condizioni nelle quali lo si fa sono di primo rilievo. Di fatto, se uno vuole veramente migliorare, é necessario che il luogo dove si svolge l’esperienza lo spinga verso scambi sociali. Perché la sola ragione di fare un’esprienza di totale immersione per permettere di migliorare é che obbliga a praticare.

 

A questo riguardo, la cittá di Valencia é il luogo ideale in Spagna per effettuare uno studio della lingua immergendosi in essa. Il posto é piú rilassato delle irruente Madrid e Barcelona; si é stimolati a parlare con le persone del posto. Quí la cultura spagnola é piú che vibrante: il mercato centrale e i suoi prodotti locali, la spiaggia di Malvarossa, la paella della domenica, le enoteche… Qualsiasi cosa é un richiamo a scambiare e condividere. Si possono anche trovare un gran numero di musei, e altri posti destinati alla cultura come la cittá dell’arte e della scienza o il palazzo della musica. E tutte queste sono sedi di molti eventi. Inoltre i numerosi bar e club accontenteranno i nottambuli che troveranno lí un’altra occasione per esercitare lo spagnolo.

 

É anche importante fare particolare attenzione alla scelta della scuola. Una buona scuola é Taronja School. Situata nel centro della cittá, propone un sacco di attivitá culturali in aggiunta ai corsi di spagnolo.

http://www.spanish-in-spain.es/it/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.